La lavatrice lava male

Vota questo articolo:
già 5/5 46 voti

La lavatrice non lava correttamente il bucato o non si avvia affatto? Proviamo a fare luce sulle cause che potrebbero spiegare questo fenomeno.

LE POSSIBILI CAUSE DI QUESTO PROBLEMA:

ATTENZIONE 
Prima d’intervenire sull’apparecchio, assicurarsi che sia scollegato dall'alimentazione, rischio di folgorazione. Indossare guanti adatti, pericolo di taglio. 

La lavatrice è stata caricata eccessivamente

La lavatrice è troppo pienaÈ molto importante rispettare le indicazioni fornite dal produttore. Anche se il cestello della lavatrice è molto capiente, non significa che può essere riempito fino all’orlo. In linea di massima, il carico è corretto se si riesce a inserire un braccio tra il bucato e la parte superiore della guarnizione. Una lavatrice sovraccarica non sarà in grado di lavare correttamente.

Le alette sono rotte

Le alette sono rotteLe alette preparano il bucato ricreando meccanicamente i gesti che si facevano una volta, quando i capi venivano lavati a mano nei lavatoi. A seconda del modello di apparecchio, le alette potrebbero essere in plastica o metallo e si trovano nel cestello (in genere sono tre). Il movimento delle alette permette la circolazione del bucato, facendo penetrare l'acqua e il detersivo tra i capi. Se sono rotte, incrinate o staccate sarà necessario sostituirle.

Comprare un'aletta del cestello per la lavatrice

È stato usato il detersivo sbagliato

È stato usato il detersivo sbagliatoSfortunatamente i detersivi non sono tutti uguali. I detergenti per i lavaggi normali sono infatti disponibili nelle versioni liquido o in polvere, mentre quelli per capi colorati sono indicati per proteggere la tinta dei tessuti. Infine, per i capi delicati in fibre naturali quali lana o seta si dovrebbe usare un detersivo specifico. Consigliamo di utilizzare sempre detergenti di qualità per ottimizzare l'efficienza della lavatrice.

Fenomeno di sifonaggio

Si è verificato un fenomeno di autosifonamentoIl sifonaggio si verifica se lo scarico a muro non ha uno sfiato per l'aria adatto, provocando il ritorno delle acque reflue nell’apparecchio invece di permetterne lo scarico. In questo caso, consigliamo di verificare che il tubo di scarico si trovi a più di 65 cm da terra e che l’estremità collegata al sifone non sia stata inserita per oltre 10 cm. Deve infatti esservi uno spazio sufficiente per consentire il passaggio dell’aria all’interno del tubo di scarico. Più il tubo è stato spinto all'interno del condotto, più è probabile che si verifichi questo fenomeno.

La pompa di scarico è intasata

La pompa di scarico è intasataIl compito della pompa di scarico è scaricare l'acqua presente nella vasca, cosa che avviene più volte durante il ciclo di lavaggio. Se la lavatrice fatica a scaricare l'acqua sporca, l'apparecchio non potrà lavare e risciacquare in modo corretto il bucato. Consigliamo innanzitutto i pulire il filtro di scarico, situato nella parte inferiore dell'unità. Quindi, assicurarsi che l'elica della pompa di scarico (anch’essa ubicata nella parte inferiore della lavatrice) funzioni correttamente. Se la pompa risulta danneggiata e l'elica fatica a girare, magari perché bloccata da capelli o altri corpi estranei, potrebbe essere necessario sostituirla.

Comprare una pompa di scarico per la lavatrice

La resistenza è danneggiata

La resistenza è danneggiata La resistenza serve a scaldare l'acqua. Se il bucato viene lavato in acqua fredda, non verrà pulito bene. Puoi controllare la resistenza usando un multimetro in posizione ohmmetro. Stacca la spina della lavatrice dalla presa di corrente e scollega i connettori o le alette della resistenza, quindi posiziona le due punte del tester su ciascun terminale per verificare la presenza di continuità. Il valore dovrebbe essere pari a circa 30 ohm (può variare leggermente a seconda del produttore). Se non viene rilevato alcun valore, è probabile che la resistenza sia guasta e vada sostituita.

Comprare una resistenza per la lavatrice

Il sensore di temperatura è difettoso

Il sensore di temperatura è difettosoIl sensore di temperatura serve a controllare la temperatura dell'acqua nella lavatrice. Se è difettoso, l'acqua potrebbe essere riscaldata erroneamente o non essere riscaldata affatto, compromettendo la qualità del lavaggio. È possibile testare il sensore (il quale è solitamente ubicato sopra la resistenza o in prossimità della stessa) utilizzando un multimetro in modalità ohmmetro. Il valore restituito varia a seconda del modello, ma dovrebbe essere pari a circa 20-30 ohm. Se il valore risulta al di fuori di tale intervallo o non viene rilevato alcun valore, sarà necessario sostituire il sensore.

Comprare una sonda per la lavatrice

Il pressostato è danneggiato

Il pressostato è danneggiatoIl pressostato permette alla lavatrice di conoscere il livello dell'acqua presente al suo interno. In caso di malfunzionamento del componente, la lavatrice caricherà una quantità d'acqua o troppo elevata o insufficiente, compromettendo la qualità del lavaggio. In questi casi consigliamo innanzitutto di pulire il tubo del pressostato, per poi testare il corretto funzionamento del componente usando un multimetro. Se il pressostato è difettoso, sarà necessario sostituirlo.

Comprare un pressostato per la lavatrice

La cinghia è rotta o fuori asse

La cinghia è rotta o fuori asseLa cinghia collega il motore al cestello. Talvolta può accadere che si rompa o che vada fuori asse, impedendo il corretto lavaggio del bucato. Se il cestello non gira più ma il motore sembra essere acceso, è probabile che la cinghia sia responsabile del guasto. Sostituirla è un'operazione abbastanza semplice. Nelle lavatrici a carica dall'alto, la cinghia è collocata sotto uno dei due pannelli laterali, mentre nei modelli a carica frontale (con oblò) si trova sul lato posteriore dell’apparecchio.

Comprare una cinghia per la lavatrice

I carboncini del motore sono usurati

I carboncini del motore sono usuratiI carboncini sono i componenti che servono a fornire energia elettrica alla parte rotante del motore. Col trascorrere del tempo, i carboncini potrebbero consumarsi e non toccare più i contatti elettrici all’interno del motore (collettore), causando l’arresto improvviso della lavastoviglie. Se il motore non gira affatto, il problema potrebbe derivare dai carboncini. Per controllarli è sufficiente inclinare l'apparecchio e picchiettare sull’asse del motore con un martello di legno. Consigliamo inoltre di rimuovere i carboncini per osservarne la lunghezza, la quale dovrà essere superiore a 1 cm.

Comprare dei carboncini del motore della lavatrice

La scheda elettronica è difettosa

La scheda elettronica è difettosaLa scheda elettronica permette di gestire tutte le funzioni della lavatrice. In caso di malfunzionamento potrebbe compromettere il riscaldamento dell’acqua o la rotazione del motore e dar luogo a un lavaggio di scarsa qualità. Se tutti gli altri componenti sono già stati verificati, potrebbe essere necessario sostituire la scheda elettronica.

Comprare una scheda elettronica per la lavatrice

Il mio carrello 0

Nessun prodotto

Prodotto aggiunto con successo
Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti
Quantità :
    %
    Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti