La lavatrice fa cattivo odore o puzza di muffa

Vota questo articolo:
già 3.7/5 66 voti

La lavatrice emana un odore di chiuso o di muffa? Niente paura: si tratta di un fenomeno facilmente spiegabile e del tutto risolvibile. Vediamo insieme le possibili cause.

LE POSSIBILI CAUSE DI QUESTO PROBLEMA :

ATTENZIONE
Prima di lavorare sull’apparecchio, assicurarsi che sia scollegato dall'alimentazione, pericolo di folgorazione.
Indossare dei guanti adatti, pericolo di taglio.

L'oblò o la vaschetta per il detersivo restano chiusi troppo a lungo

L'oblò o la vaschetta per il detersivo restano chiusi troppo spessoInnanzitutto consigliamo di lasciare aperto lo sportello della lavatrice una volta concluso il ciclo di lavaggio per areare l’apparecchio. L’umidità presente nel cestello può infatti favorire la proliferazione di batteri. Inoltre, meglio abituarsi a lasciare sempre aperta la vaschetta per il detersivo quando l’apparecchio non è in uso per prevenire la formazione di cattivi odori. Se la guarnizione dell'oblò o la vaschetta per il detersivo sono sporchi, è possibile pulirli strofinandoli con una spugna imbevuta di aceto. Nei casi in cui l’accumulo di sporco sia tale da non renderne possibile l’eliminazione, sarà necessario sostituire i componenti.

La temperatura di lavaggio è troppo bassa

La temperatura di lavaggio è troppo bassaL’utilizzo frequente programmi a bassa temperatura (30 o 40 °C) è l’ideale per la proliferazione dei batteri responsabili dei cattivi odori. Consigliamo quindi di avviare regolarmente cicli da 60 o 90 °C (ad esempio una volta al mese), magari con un carico di asciugamani o strofinacci.

Quantità di detersivo eccessiva o insufficiente

La quantità di detersivo caricato è troppo alta o troppo bassaÈ certamente consigliabile evitare di utilizzare troppo detersivo a ogni lavaggio, per risparmiare ma anche per questi di sostenibilità ambientale. Bisogna tuttavia accertarsi che la quantità di detergente adoperata sia sufficiente. Nel primo caso, il detersivo in eccesso si insinuerà all’interno dell’apparecchio ristagnandosi; nel secondo, il bucato non sarà lavato come si deve. Per evitare la formazione di muffa e cattivi odori, consigliamo di rispettare le quantità raccomandate dal fabbricante e di utilizzare detersivo in capsule.

Problema di smaltimento delle acque reflue

C'è un problema di smaltimento delle acque reflueI cattivi odori potrebbero anche provenire dal sistema di scarico delle acque reflue. In tal caso è possibile verificare l’impianto autonomamente ma, se il problema non può essere risolto, sarà necessario rivolgersi a un idraulico.

Il bucato è lasciato troppo a lungo dentro la lavatrice

Il bucato resta troppo a lungo dentro la lavatricePer quanto possibile, meglio evitare di lasciare il bucato per troppo tempo dentro la lavatrice una volta finito il ciclo di lavaggio, poiché ciò favorisce lo sviluppo di odori sgradevoli.

Il mio carrello 0
Prodotto aggiunto con successo
Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti
Quantità :
    %
    Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti
    Alto