Il forno a pirolisi non funziona

Vota questo articolo:
già 3.9/5 50 voti

Il forno è molto unto, ma pur avviando la pirolisi o la pulizia automatica essa non parte. Questa pagina contiene tutte le spiegazioni necessarie per cercare di risolvere il problema.

LE POSSIBILI CAUSE DI QUESTO GUASTO :

ATTENZIONE
Prima d’intervenire sull’apparecchio, assicurati di scollegarlo dalla rete elettrica.
Pericolo di folgorazione.
Indossa dei guanti adatti quando lo smonti.
Pericolo di taglio.

Il programma non è adatto

Il programma non e adattoIl programma è importante poiché segnala al forno per quanto tempo va effettuata la pulizia. Durante il programma PIROLISI, la temperatura all’interno del forno raggiunge i 500 °C e avvia il processo di pirolisi, che carbonizza i residui alimentari. È necessario scegliere sempre il ciclo più adatto al proprio forno. Si può scegliere il programma economico ECO (circa 1 ora), normale (circa 1 ora e 30) e intensivo (circa 2 ore). Più lungo è il ciclo, più l’autopulitura sarà efficace. È importante ricordarsi di avviare la pirolisi subito dopo aver cotto una pietanza, riducendo in questo modo il consumo energetico richiesto per questo processo.

Le pareti catalitiche sono usurate

Le pareti catalitiche sono usurateI forni catalitici sono muniti di pareti catalitiche. Le pareti di questo tipo di forni assorbono ed eliminano gli schizzi di unto. Per ottimizzare il procedimento, il forno deve raggiungere una temperatura minima di 200 °C per almeno 1 ora. Si ricorda che le pareti hanno una durata massima di circa 5 anni, e successivamente si consiglia di sostituirle. A causa dell’utilizzo, si oscurano e assorbono sempre meno grasso.

Non lasciare unto dopo la cottura di una pietanza

Non lasciare unto dopo la cottura di una pietanzaSe il forno viene lasciato unto, sia per quanto riguarda la superficie interna che per il vetro dello sportello, dopo varie cotture l’unto si carbonizzerà e sarà difficilissimo da pulire, anche dopo una pirolisi. Se la pirolisi non risulta più efficace, è necessario utilizzare sgrassanti molto potenti, creati appositamente per forni.

La serratura della porta è difettosa

La serratura della porta e difettosaLa serratura serve a chiudere lo sportello in fase di pirolisi e segnala al forno se lo sportello è chiuso o aperto. Se il gancetto della serratura è rotto, fuori posto o se non tocca correttamente lo sportello perché difettoso, l'apparecchio non supererà i 230 °C e non avvierà la pirolisi. È possibile controllare lo stato del gancetto verificando se lo sportello si apra in fase di pirolisi. Se si riesce ad aprirlo, la serratura è probabilmente difettosa. Il gancetto si trova generalmente dietro il pannello dei comandi.

Il termostato di sicurezza è difettoso

Il termostato di sicurezza e difettosoIl termostato di sicurezza è un componente che evita che il forno si surriscaldi. Se è difettoso o se rileva un surriscaldamento, il forno non farà partire la pirolisi. Il termostato di sicurezza può attivarsi per i seguenti motivi: la ventola di raffreddamento, il termostato o il sensore di temperatura sono difettosi. Alcuni termostati di sicurezza possono essere riavviati premendo il pulsante superiore del termostato, o inserendo una graffetta nel foro centrale. È possibile collaudarli con un multimetro in modalità ohmmetro, posizionando i due puntali del tester sui connettori del termostato. La continuità deve essere passante.

La ventola di raffreddamento è danneggiata

La ventola di raffreddamento e danneggiataLa ventola di raffreddamento si trova generalmente nella parte superiore del forno e serve a raffreddare l’intero forno. Qualora sia difettosa o non giri più, la pirolisi verrà interrotta perché l'apparecchio è troppo caldo.

Comprare un ventilatore per il forno

Il sensore di temperatura è difettoso

Il sensore di temperatura e difettosoIl sensore di temperatura avvisa la scheda elettronica se la temperatura è stata raggiunta o meno. Se difettoso, il sensore rileverà una temperatura troppo alta. In questo caso, il forno interromperà la pirolisi, bloccherà lo sportello chiudendolo e visualizzerà un errore con un codice di guasto. In genere i sensori moderni si situano attorno ai 535 ohm a temperatura ambiente, a seconda delle marche. È possibile testare l’interruttore mediante un multimetro in modalità ohmmetro.

Comprare una sonda da temperatura per il forno

Le resistenze sono difettose

Le resistenze sono difettoseLe resistenze vengono sollecitate durante la pirolisi. Se una resistenza è difettosa, la temperatura non potrà salire e la pirolisi non si avvierà. È possibile testare tutte le resistenze del forno tramite un multimetro in modalità ohmmetro, per verificarne la continuità.

Comprare una resistenza per il forno

Il mio carrello 0
Prodotto aggiunto con successo
Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti
Quantità :
    %
    Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti
    Alto