Dalla macchina del caffè non esce acqua

Vota questo articolo:
già 3/5 72 voti

Non c'è niente di meglio che una macchina espresso per prepararsi un delizioso caffè o una bevanda calda. Ma quando la macchinetta smette di funzionare, la frustrazione compare. Esistono diversi fattori che possono spiegare questo fenomeno. Ti spiegheremo le cause più frequenti.

LE POSSIBILI CAUSE DI QUESTO PROBLEMA :

ATTENZIONE
Prima d’intervenire sull’apparecchio, assicurarsi che sia scollegato dalla rete elettrica, pericolo di folgorazione. Indossare guanti adatti, rischio di taglio.

Il serbatoio dell'acqua è ostruito

Il serbatoio dell'acqua è ostruito Il serbatoio dell'acqua della macchinetta espresso è munito di una valvola che permette di non far fuoriuscire l'acqua. Se la valvola è ostruita, ad esempio da impurità o calcare, l'acqua non riesce ad uscire. È possibile smontare il contenitore per pulire la valvola con aceto bianco e smuoverla per rimuovere le impurità. Se è difettosa devi sostituirla, per alcuni modelli potresti anche dover sostituire l'intero serbatoio.

Comprare una serbatoio

Il filtro dell'acqua è ostruito

Il filtro dell'acqua è ostruito Il filtro dell'acqua serve a filtrare le impurità che si trovano nell'acqua. Quest'ultimo si ostruisce raramente e generalmente si trova all'interno della macchina del caffè. Come prima cosa puoi provare a decalcificare l'apparecchio per risolvere il problema. Se dopo la decalcificazione la situazione non migliora, puoi provare a smontare la macchina del caffè per vedere se il filtro può essere rimosso per pulirlo più approfonditamente.

Comprare un anticalcare

Il flussometro è pieno di calcare

Il flussometro è pieno di calcare Il flussometro permette di quantificare la quantità d'acqua corretta per fare il caffè, grazie ad una piccola elica e ad un sensore magnetico. È questo componente che permette alla macchina del caffè di produrre uno o due caffè contemporaneamente. Se il flussometro è pieno di calcare non funzionerà bene e comunicherà un'informazione erronea alla scheda elettronica. In tal caso il flussometro distribuirà troppa o troppa poca acqua. Per evitare questo problema ti consigliamo di decalcificarlo e di riprovare a farlo funzionare. Se anche dopo la decalcificazione il problema dovesse persistere dovrai sostituire il flussometro.

Comprare un anticalcare

La pompa è difettosa

La pompa è difettosa La pompa permette di far circolare l'acqua nella macchina del caffè alla giusta pressione (elevata). Se è difettosa o piena di calcare l'acqua scorrerà difficilmente. In tal caso, all'avvio dell'erogazione del caffé, sentirai un tonfo e scorreranno solo goccioline d'acqua. Puoi provare a decalcificarla e successivamente riprovare a farla funzionare. Se invece riscontri che la pompa è difettosa dovrai necessariamente sostituirla.

Comprare un anticalcare

La valvola di sicurezza è ostruita

La valvola di sicurezza è ostruita La valvola di sicurezza protegge il circuito dalla sovrappressione mentre l'apparecchio si scalda. La valvola può essere ostruita da calcare. Ti consigliamo di decalcificarla e riprovare successivamente a farla funzionare. Se in seguito alla decalcificazione il problema persiste dovrai sostituire la valvola.

Comprare un anticalcare

L'elettrovalvola è bloccata

L'elettrovalvola è bloccata L'elettrovalvola è una valvola che permette all'acqua di scorrere o meno. Se è bloccata o difettosa, l'acqua non verrà scenderà o scorrerà lentamente. Come prima cosa puoi provare a decalcificare il circuito. Se il problema persiste dovrai sostituire l'elettrovalvola.

Comprare un anticalcare

La resistenza è piena di calcare

La resistenza è piena di calcare Le macchine del caffè in commercio possono essere di diverso tipo: con caldaia o con resistenza e circuito. Questi componenti consentono di riscaldare l'acqua prima d'inviarla al gruppo erogatore. Queste zone in cui l'acqua viene scaldata sono soggette ad accumulo e deposito di calcare e possono ostruirsi col tempo. Ti consigliamo di decalcificare regolarmente questi componenti di modo che il circuito dell'acqua calda, o la caldaia, rimangano liberi dai depositi di calcare. Se il circuito è incrostato dal calcare, al punto da rendere la decalcificazione insufficiente, o é difettoso, dovrai sostituirlo.

Comprare un anticalcare

Il mio carrello 0
Prodotto aggiunto con successo
Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti
Quantità :
    %
    Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti
    Alto