L’aspirapolvere verticale Dyson non carica più, che fare?

Vota questo articolo:
già 4/5 2 voti

Il tuo aspirapolvere Dyson non funziona più? Oppure si esaurisce la batteria e si spegne subito? La colpa potrebbe essere della batteria, ma prima di pensare di sostituirla, è bene controllare altri elementi per capire perché il tuo Dyson non si carica.

LE CAUSE DI QUESTO MALFUNZIONAMENTO:

ATTENZIONE
Prima di intervenire sul vostro elettrodomestico, ricordatevi di staccarlo dalla corrente elettrica:
rischio di scossa elettrica.

Guasto all’impianto elettrico

L'installation électrique est défaillante Innanzitutto, controlla la presa di corrente in cui è inserito il caricabatterie dell'aspirapolvere. Per verificare con certezza, collega un altro apparecchio elettrico alla stessa presa. Se quest'ultimo non funziona, è molto probabile che il problema sia la presa e che la corrente non passi più nelle apparecchiature elettriche. Prima di pensare di intervenire, verifica che non sia scattato il salvavita. Sarà necessario sostituire il fusibile che si è bruciato sull'interruttore o chiamare un elettricista per cambiare la presa a muro se questa è danneggiata.

Il caricabatterie Dyson è difettoso

Le chargeur de batterie de l'aspirateur sans fil ne fonctionne plusIl caricabatterie di un aspirapolvere senza fili è piuttosto difficile da controllare. Tuttavia, se la spia della batteria rimane spenta, probabilmente c'è un problema con il caricabatterie, che non alimenta più il Dyson. Controlla che il connettore non sia piegato, attorcigliato o danneggiato. Allo stesso modo, ispeziona il cavo di alimentazione per verificare la presenza di eventuali difetti, come cavi danneggiati, fusi o rotti. In questo caso, la sostituzione del caricabatterie consentirà al tuo aspirapolvere di funzionare nuovamente.

Comprare un caricabatterie per il mio aspirapolvere

La batteria è difettosa

La batterie du Dyson est défectueuse Una batteria difettosa è spesso la causa della mancata ricarica di un aspirapolvere senza fili. Nella maggior parte dei casi, questo malfunzionamento è dovuto a pratiche di ricarica scorrette. È importante che le prime cariche (almeno 12 ore senza interruzione) e le prime scariche siano complete. Inoltre, se la batteria viene ricaricata troppo spesso senza che sia realmente necessario, la sua durata si riduce. Ricarica la batteria solo quando è veramente necessario. Per questo motivo, non è consigliabile lasciare il dispositivo permanentemente sulla base di ricarica.

Buono a sapersi
Ecco alcuni consigli su come prolungare la durata della batteria Dyson:
  • Limitare l'uso dell'aspirapolvere alla massima potenza (modalità Max e Boost) per quei casi eccezionali. Infatti, utilizzando la modalità Auto o Normale per la pulizia quotidiana, si contribuisce a preservare la batteria.
  • La batteria non ama le temperature elevate, che contribuiscono ad accelerarne l'invecchiamento. In caso di ondate di calore, utilizzare il dispositivo per brevi periodi di tempo, evitando le ore più calde.
  • Allo stesso modo, non riporre l'aspirapolvere vicino a una fonte di calore: termosifone, bollitore dell'acqua calda o un luogo esposto al sole. La temperatura consigliata è quella compresa tra 18° e 28°.

Comprare una batteria per l'aspirapolvere a batteria

Codes APE/NAF éligibles
Il mio carrello

Nessun prodotto

Prodotto aggiunto con successo
Quantità :
    %
    Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti
    Alto