Il ferro da stiro a caldaia gocciola e perde acqua

Vota questo articolo:
già 4.5/5 43 voti

Il ferro a caldaia offre una stiratura perfetta dei capi senza lasciare pieghe, grazie alla produzione di vapore acqueo ad alta pressione. Con il passare del tempo, l’utilizzo frequente dell’apparecchio può causare una perdita d’acqua. In questa sezione vengono illustrate le possibili cause del problema.

LE POSSIBILI CAUSE DI QUESTO PROBLEMA:

ATTENZIONE

Prima d’intervenire sull’apparecchio, assicurati di scollegarlo dall'alimentazione per evitare il rischio di folgorazione. Raccomandiamo inoltre di indossare dei guanti adatti prima di smontarlo per non tagliarsi.

Il termostato non è regolato correttamente

Il termostato non è regolato correttamenteTalvolta, è possibile che il termostato non sia regolato correttamente e sia impostato a una temperatura troppo bassa. Di conseguenza, il ferro da stiro spruzzerà acqua, che fuoriuscirà dalla piastra. Quando la temperatura è troppo bassa infatti, l’acqua non diventa abbastanza calda per vaporizzarsi. Per risolvere questo problema è sufficiente aumentare la temperatura del termostato. In alcuni apparecchi è possibile abbassare la temperatura azionando la funzione “anti-goccia” o interrompendo la funzione “vapore”. In tal modo sarà possibile stirare i tessuti più delicati alla temperatura adatta, evitando la fuoriuscita di acqua dalla piastra. Se il termostato è guasto sarà necessario sostituirlo.

La piastra è ostruita

La piastra è ostruitaLa piastra è la parte del ferro a caldaia che entra direttamente a contatto con i capi. Talvolta è possibile che sia ostruita a causa del calcare: in tal caso dai fori inferiori fuoriusciranno acqua e calcare bruciato. È possibile cercare di risolvere il problema rimuovendo il calcare dalla piastra, ad esempio lasciandola a mollo in una bacinella contenente aceto bianco.

Il cavo di alimentazione della caldaia è danneggiato

Il cavo di alimentazione della caldaia è rottoIl cavo di alimentazione del ferro a caldaia è composto da vari fili elettrici e da un tubo per l’acqua. A causa dell’utilizzo ripetuto, il cavo di alimentazione può danneggiarsi, impedendo alla corrente di raggiungere l’apparecchio. In tal caso sarà necessario sostituirlo.

Il tappo è danneggiato

fer-repasser-centrale-vapeur-bouchonIl tappo serve a chiudere ermeticamente il serbatoio dell'acqua dell’apparecchio quando quest’ultimo è sotto pressione. Se il tappo o la guarnizione risultano danneggiati e presentano perdite devono essere sostituiti il prima possibile.

Comprare un guarnizione o un tappo per la centrale a vapore

L'elettrovalvola è difettosa

L'elettrovalvola è difettosa Presente in alcuni ferri a caldaia, l’elettrovalvola è una valvola elettrica che permette o impedisce il passaggio di acqua o vapore a livello della resistenza. Un’elettrovalvola difettosa consentirà il passaggio dell’acqua invece di impedirlo. Di conseguenza, l’acqua continuerà a fuoriuscire ininterrottamente dai fori della piastra. Il problema può essere affrontato rimuovendo il calcare dal circuito e controllandone successivamente il funzionamento. In caso di insuccesso, l’elettrovalvola dovrà essere necessariamente sostituita.

Il circuito dell'acqua calda della resistenza è incrostato

Il circuito dell'acqua calda della resistenza è incrostatoLa resistenza e il circuito dell'acqua si trovano in prossimità della parte principale del ferro a caldaia. Con il passare del tempo, il circuito dell’acqua potrebbe incrostarsi, ostruirsi, creparsi o surriscaldarsi dando luogo a perdite. Consigliamo di rimuovere regolarmente il calcare dall’apparecchio per evitare questo problema e di procedere con la sostituzione della resistenza o del circuito difettosi.

Il termostato di regolazione è difettoso

Il termostato di regolazione è difettosoSe il responsabile del problema è il termostato, il ferro a caldaia spruzzerà acqua invece di erogare vapore e l'acqua fuoriuscirà dalla piastra. Quando il termostato presenta segni di malfunzionamento, la temperatura desiderata non viene più raggiunta dall’apparecchio. In tal caso il vapore non può essere erogato perché la temperatura rimane troppo bassa. Per accertarsi che il termostato sia effettivamente difettoso, aumentare la temperatura al massimo e verificare se l'acqua si trasforma in vapore o meno. Se così non fosse, sarà necessario sostituire l’apparecchio.

Il serbatoio d'acqua è crepato

Il serbatoio d'acqua è crepatoSe l’acqua fuoriesce dal serbatoio, quest’ultimo è sicuramente bucato o crepato. Per controllare lo stato del serbatoio è necessario smontarlo, se removibile, o verificare il serbatoio della caldaia. Qualora la perdita sia provocata da un guasto al serbatoio, sarà necessario sostituire il componente. L’acqua potrebbe fuoriuscire dal serbatoio anche a causa di un serbatoio troppo pieno. Per verificare che non sia così, controllare il livello di liquido massimo consentito, indicato da una tacca all’interno del serbatoio. Se il livello dell’acqua presente nel serbatoio supera tale limite, sarà necessario vuotare parte del serbatoio in modo che l’acqua al suo interno risulti al di sotto della tacca.

Il mio carrello 0

Nessun prodotto

Prodotto aggiunto con successo
Quantità :
    %
    Conferma il mio ordine Continua a fare acquisti